Articoli

Dieta del sondino: in cosa consiste

Postato in Area Dietologica

 

 

In alternativa ai classici metodi di dimagrimento, la dieta del sondino, ovvero la Nutrizione Enterale Chetogenica è una tecnica di dimagrimento estrema. Si tratta di una vera e propria terapia medica da somministrare esclusivamente sotto stretta sorveglianza di uno specialista. La tecnica è molto rigida, in quanto si basa su un parziale digiuno e tende a far sparire nei pazienti il desiderio di mangiare cibi solidi. Eliminando l’abitudine di masticare e di nutrirsi dei cibi convenzionali, subentra nel paziente l’assuefazione all’astinenza. La dieta del sondino però dura solo alcuni giorni durante i quali il nutrimento è comunque garantito mediante un sondino naso-gastrico. Attraverso il tubicino vengono forniti al paziente gli integratori alimentari liquidi di cui ha bisogno.

Risultati della dieta del sondino: perché preferirla ad altre terapie

Se condotta con il dovuto rigore, la dieta del sondino, porta a risultati considerevoli ottenuti senza avere i "morsi della fame". Rispetto alle altre diete dimagranti ha il vantaggio di essere disintossicante e determinare una perdita di peso che si aggira, in media, dai 700 ai 1000 grammi al giorno.Tuttavia essendo una tecnica dietetica estrema, richiede la collaborazione del paziente ed una totale consapevolezza dei suoi limiti.

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2018 Dietology Health Center. Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Cookie Policy | Designed by Kelevra Web Agency Torino