Bupropione cloridrato

Bupropione cloridrato

Scritto da dhc. Postato in Area Dietologica

Il bupropione è un antidepressivo di recente introduzione.
Utilizzato in origine per smettere di fumare, oggi viene utilizzato per migliorare il controllo sul cibo e sull’attività fisica.
Il meccanismo d’azione si ritiene legato al blocco del trasportatore deputato al reuptake della dopamina a livello pre-sinaptico.
In pratica agisce positivamente sulla dopamina.
Nei disturbi dell'umore vi è sempre un malfunzionamento di alcuni neurotrasmettitori, in particolare dopamina, serotonina e noradrenalina.

Il BUPROPIONE rimodula i meccanismi di rilascio e recupero di dopamina serotonina e noradrenalina neurotrasmettitori che riequilibrando lo stato umorale della persona consentono un comportamento più virtuoso.

Il BUPROPIONE un farmaco efficace nel trattamento della dipendenza da nicotina. Il farmaco potrebbe essere in grado, alla dose di 150-300 mg/die per os, di attivare i sistemi noradrenergico e dopaminergico e di ridurre il craving.
La dose iniziale è di 150 mg da assumersi una volta al giorno per tre giorni, aumentando a 150 mg due volte al giorno (a partire dal quarto giorno).
I più frequenti effetti collaterali del bupropione sono rappresentati da: insonnia e secchezza delle fauci.
Il farmaco non può essere prescritto ai pazienti a rischio di crisi epilettica.
Il bupropione deve essere somministrato con cautela nei pazienti con insufficienza epatica o renale.

Copyright © 2012 Dietology Health Center. Tutti i diritti riservati. Designed by Kelevra Web Agency Torino

Per offrire un'esperienza di navigazione migliore, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookie policy.