L'impatto dell'obesità in Italia

L'impatto dell'obesità in Italia

Scritto da dhc. Postato in Area Dietologica

L'obesità è una malattia complessa e multifattoriale influenzata da fattori genetici, fisiologici, ambientali e psicologici. 

L'obesità è riconosciuta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dall'American Medical Association come una malattia cronica.

In italia le persone in sovrappeso sono oltre 21 milioni.ata ad una diminuzione della speranza di vita di 5-10 anni.

 

Gradiente Nord e sud

Le regioni meridionali hanno una prevalenza più alta (basilicata 14,2%, Molise 12,8) rispetto a quelle settentrionali (Piemonte 8,4%, Liguria 9,6%).

Obesità infantile

Le complicanze dell'obesità

L'obesità si associa  ad un aumento della prevalenza di comorbidità quali ipertensione, ipercolesterolemia, diabete di tipo II, infarto del miocardio, apnee notturne, insufficienza renale e cancro, sia negli adulti che negli anziani

I costi dell'obesità

In Italia l'eccesso ponderale impatta per circa 4,5 miliardi di euro l'anno sulla spesa sanitaria e il costo indiretto è stimabile a 9 miliardi di euro.

Una persona con obesità severa/molto severa costa 450/550 euro in più rispetto ad una persona normopeso e il costo maggiore si riscontra nella fascia di età fra i 45 e i 64 anni.

Costi per obeso molto severo:

  • ricoveri in ospedale
  • spesa extra ospedaliera (farmaci, prestazioni ambulatoriali)

Le persone con obesità hanno un rischio di ospedalizzazione 3 volte maggiore rispetto alla popolazione generale.

 

 

Copyright © 2012 Dietology Health Center. Tutti i diritti riservati. Designed by Kelevra Web Agency Torino

Per offrire un'esperienza di navigazione migliore, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookie policy.