L'OBESITA' SU BASE PSICOSOMATICA IMPLICA NECESSARIAMENTE UN'IPERALIMENTAZIONE COME CONSEGUENZA DI UNO STIMOLO EMOZIONALE

 

La mia storia comincia a 14 anni (ora ne ho 40) quando mangiavo interi pacchetti di dolci di nascosto e così è iniziato tutto… 15 anni la prima dieta… la prima sconfitta. Ho perso il peso ma poco dopo l’ho ripreso. 20 anni un’altra dieta un’altra sconfitta perso il peso e poi recuperato, solite abbuffate. 2-3 anni fa si ricomincia! dieta e kg persi. Ho iniziato a 91 kg... l’ho scoperto mesi dopo perché io non mi pensavo mai; sono arrivata a pesarne kg 54. Quanto è durato questo peso ? 1 settimana! Si davvero ho ricominciato ad abbuffarmi e nel giro di pochi mesi, 2 o 3, sono tornata alla mia vecchia taglia 52. Anche questa volta nemica numero uno la bilancia, proprio il mio peso non lo volevo sapere. Ma questa volta è diverso questa volta arriva la depressione questa volta non accetto la sconfitta. Comincio a cercare aiuto dai medici... mi serve uno psicologo… sono malata, sono bulimica. OK ALLORA parto e vado a Milano c’è un centro dove curano questa patologia. Arrivo un freddo medico dietro la scrivania mi guarda e mi dice “ lei deve abbandonare tutto e farsi ricoverare qua nessun contatto con la famiglia nessun contatto con il mondo la terapia può durare da tre a sei mesi”.
Io esco piangendo come faccio a mollare il lavoro e tutto il resto e chiudermi dentro sta specie di manicomio ?
Faccio il viaggio di ritorno in treno da MILANO a TORINO piangendo prima ero depressa ora disperata. Non voglio arrendermi non posso arrendermi sto lievitando e intanto il mio malessere continua ad aumentare come il peso.
Chiedo a dx e sx cerco 1 o forse più medici che mi aiutano sto impazzendo. Provo 1000 medici ma sembrano non capirmi mi dicono di arrendermi devo accettare il mio peso.
Impossibile io non voglio più vivere così poi un’amica mi consiglia uno psicologo-psichiatra lui è diverso sembra capire che per me il cibo è come droga come alcool non posso stare senza.
INIZIAMO INSIEME UN CAMMINO proviamo 1-2-3-4 farmaci ma nulla mi toglie la fame.UN GIORNO LO IMPLORO DICO : LA PREGO MI CONSIGLI UN MEDICO DIETOLOGO, SONO DISPOSTA A TUTTO MI FACCIO OPERARE ALLO STOMACO LA PREGO MI AIUTI a quel grido di disperazione mi parla del Dr. Saluzzo di Torino lo conosce tramite un paziente che ha una farmacia a Torino.
Mi ricordo benissimo era Luglio 2010 telefono subito ma purtroppo non c’è posto fino al 4 Sett. INTANTO IO LIEVITO. Finalmente arriva il 4 Settembre entro in questo studio medico a Torino. Locali eleganti persone cordiali che mi fanno alcune domande e mi danno un foglio da compilare. Poi finalmente l’incontro con il Dr. Saluzzo. LUI CAPISCE quanto sto male mi capisce davvero e contatta il mio psicologo e in tre cominciamo questo cammino.
IL DR. SALUZZO NON HA FRETTA di congedarmi mi ascolta mi capisce.
Non voglio sapere il mio peso lui rispetta il mio desiderio.
INIZIO LA TERAPIA finalmente quella fame che mi perseguitava comincia a lasciarmi vivere e io segu o il suo schema alimentare ABC.
I primi giorni è dura ma poi lo schemino mi piace non devo pensare a quello che devo mangiare basta seguire quello che dice il Dr. Saluzzo. I risultati si vedono fin dal I° mese e se ho dei problemi il Dr. Saluzzo è sempre pronto ad ascoltarmi, si consulta con il mio psicologo insieme formano un TIM perfetto. Insomma scopro Ke a Settembre pesavo 81 kg. a Natale il mio peso è 58 kg. Ho imparato a pesarmi, si ora salgo sulla bilancia. DI SICURO non è finita qua tutti i giorni è una lotta contro il cibo ma accanto ho il Dr. Saluzzo e lo psicologo. Questo mese è stato il più duro ho lottato veramente contro la fame. Un giorno ero disperata ho chiamato per un appuntamento urgente con il Dr. Saluzzo. Lui c’era mi ha ascoltato mi ha fatto coraggio e non è tutto dopo una settimana mi ha scritto un messaggio. Non ci potevo credere il Dr. Saluzzo si è ricordato di me SI E’ RICORDATO DI ME lui ha capito che stavo male veramente mi si è aperto il cuore il Dr. Saluzzo capiva veramente il mio stato.
Quindi mi sono rimboccata le maniche e non ho mollato anzi ho mollato diverse volte ma con l’aiuto del Dr. Saluzzo mi sono rialzata e ho ricominciato. Lo faccio tutti i giorni mi alzo e comincio a lottare contro una fame che non esiste anzi esiste solo nella mia testa ma so di avere al mio fianco il Dr. Saluzzo.

Lui non mi lascia sola

Grazie Dr. Saluzzo

Ora sono seduta in sala d’aspetto mi sono fatta prestare una biro… voglio scrivere cosa provo ogni volta che sono seduta ad aspettare. A volte mi sento vincente altre perdente… Questo mese è stato difficilissimo ho visto lo psicologo la settimana scorsa… non riuscivo!!! A fare cosa??? Non lo so non riuscivo… ho paura di fallire. Ora il Dr. Saluzzo mi accoglierà con il suo sorriso e come sempre le sue parole saranno di incoraggiamento. Non devo mollare sono arrivata sino a qua e non devo mollare. Non potrei mai riguardarmi allo specchio con la tg. 52 VERO DOTTORE!!!
Grazie di cuore spero che un giorno abbia il tempo di leggere… e io il tempo di scrivere che sono io la vincente e non il mio peso.

Copyright © 2012 Dietology Health Center. Tutti i diritti riservati. Designed by Kelevra Web Agency Torino

Per offrire un'esperienza di navigazione migliore, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookie policy.