Stipsi o stitichezza

Scritto da dhc. Postato in Area Diagnostica

UN PROBLEMA SPESSO SOTTOVALUTATO...

La stipsi non è una malattia ma un sintomo. E' un’alterazione dell’alvo caratterizzata dalla emissione infrequente e difficoltosa di scarse quantità di feci di consistenza aumentata per eccessiva disidratazione.

FUNZIONI DEL COLON

  • Riassorbimento di acqua ed elettroliti
  • Formazione e trasporto delle feci
  • Mixing dei contenuti
  • Nebulizzazione dei gas
  • Riempimento rettale efficace per una corretta espulsione delle feci

 

 

FUNZIONI DELLA REGIONE ANO-RETTALE 

  • Ricevere il materiale che supera la giunzione retto-anale impedendone la fuoriuscita se in volumi sub-soglia
  • Permettere il riconoscimento del contenuto
  • Elicitare la percezione del “bisogno di evacuare”
  • Assumere una conformazione atta all’espulsione del contenuto
  • Garantire la continenza tra una evacuazione e l’altra
  • Adattarsi alla necessità di evacuazione secondo regole “sociali”

 

DEFINIZIONE DI STIPSI

Quando si hanno meno di 2 evacuazioni a settimana.
Oppure quando si abbiano almeno 2 dei seguenti disturbi durante il 25% delle evacuazioni:

• Feci dure o caprine
• Sensazione di evacuazione incompleta
• Notevole sforzo evacuativo
• Utilizzo di manovre manuali
• Meno di 3 evacuazioni a settimana

CLASSIFICAZIONE CLINICA DELLA STIPSI

MODIFICAZIONI DELLE ABITUDINI ALIMENTARI NEI PAESI OCCIDENTALI NEGLI ULTIMI 100 ANNI

•↑ apporto di zuccheri raffinati
•↑ consumo di sodio (almeno 10 volte)
•↑ consumo di grassi saturi (almeno 4 volte) e di cibi ricchi di colesterolo
•↓ significativo dell’apporto di fibre alimentari e diminerali come potassio, magnesio, calcio e cromo.
•↓ consumo di grassi omega3, lipidi di membrana, vitamine e antiossidanti.

 

 

 FECALOMA

 

 

 

LASSATIVI DA CONTATTO

Essi determinano un incremento della secrezione intestinale e della motilità colica in virtù delle loro proprietà irritanti stimolando indirettamente le terminazioni nervose e quindi la motilità propulsiva. A questa categoria di lassativi appartengono la senna, la cascara, il rabarbaro, l'aloe, la glicerina.

POLISACCARIDI NATURALI O DI SINTESI

• Assorbono acqua nell'intestino
• Aumentano il volume e la consistenza delle feci
• Aumentano la funzione propulsiva
USO NON raccomandato nei pazienti confinati a letto o che non possono assumere il richiesto apporto di liquidi. A questi appartengono il mannitolo, il lattulosio, 


LASSATIVI OSMOTICI

A questa categoria appartengono i lassativi che determinano un aumento del transito intestinale attraverso un incremento della secrezione o una riduzione dell'assorbimento di acqua ed elettroliti senza evidenza di effetti collaterali nel lungo termine. Tra i prodotti di maggior utilizzo il PEG (polietilenglicole) che in medicina è chiamato Macrogol è risultato tra i più indicati nella terapia di lungo termine della stipsi cronica, non essendo metabolizzato dai batteri non determina produzione di gas e variazioni di pH. Il Macrogol non richiama acqua nel lume intestinale come invece fanno altri tipi di lassativi da contatto per cui non si verificano squilibri idro elettrolitici. 

  • Il trattamento conservativo della stipsi del bambino con macrogol 4000 Maiullari E., Bianco E. R., Cortese M. G., Magro P., Guanà R., Vinardi S., Canavese F. Ospedale Infantile Regina Margherita Torino, Italia

  • Corazziari E, Badiali D, Bazzocchi G, Bassotti G, Roselli P, Mastropaolo G, Lucà MG, Galeazzi R, Peruzzi E. Long term efficacy, safety, and tolerabilitity of low daily doses of isosmotic polyethylene glycol electrolyte balanced solution (PMF-100) in the treatment of functional chronic constipation. Gut 2000;46:522-6.
  • Klaschik E. et al Supportive Care in Cancer 2003;11:679-685 Attar A. et al GUT 1999; 44:226-230

LUBRIFICANTI

• Olio di vaselina

 

 

 

 

 

 

Alimenti indicati per chi soffre di stipsi 

 

Bibliografia:

Tack J, Muller-Lissner S. Treatment of chronic constipation: current pharmacologic approaches and future directions. Clin  Gastroenterol Hepatol 2009;7:502-8.

Corazziari E, Badiali D, Bazzocchi G, Bassotti G, Roselli P, Mastropaolo G, Lucà MG, Galeazzi R, Peruzzi E. Long term efficacy, safety, and tolerabilitity of low daily doses of isosmotic polyethylene glycol electrolyte balanced solution (PMF-100) in the treatment of functional chronic constipation. Gut 2000;46:522-6.

Eoff JC. Optimal treatment of chronic constipation in managed care: review and roundtable discussion J Managcare Pharm 2008; 14:1-15.

Bharucha AE, Pemberton JH, Locke GR. American Gatroenterological Association technical review on constipation. Gastroenterology 2013; 144:218-38.

Suares NC, Ford AC. Systematic review: the effects i the management of chronic constipation. Aliment Pharmacol Ther 2011; 38:895-901.

Ford AC, Suares NC. Effect of laxatives and pharmacological therapies in chronic idiopathic constipation: systematic review and mata-analysis. Gut 2011; 60:209-18.

Longstreth GF, Thompson WG, Chey WD, Houghton LA, Mearin F, Spiller RC. Functional bowel disorders Gastroenterology 2006; 130:1480-91.

Wong BS, Camilleri M, McKinzie S, Burton D, Graffner H, Zinsmeister AR. Effects of A3309, an ileal bile acid transporter inhibitor, on colonic transit and symptoms in females with functional constipation. Am J Gastroenterol 2011; 106:2154-64.

 

 



Copyright © 2012 Dietology Health Center. Tutti i diritti riservati. Designed by Kelevra Web Agency Torino

Per offrire un'esperienza di navigazione migliore, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookie policy.